Destinazioni di grande interesse naturalistico
testate personalmente
selezionate per chi vuole immergersi con intelligenza
indicazioni per trovare sempre il meglio
per divertirsi imparando


22/08/2011

Esce l'Atlante di Flora e Fauna del Reef

E' uscito il libro di Massimo Boyer, Atlante di Flora e Fauna del Reef, edito da . Finalmente disponibile un'opera in Italiano che spiega l'ecologia e le dinamiche di un complesso ecosistema con un linguaggio semplice e chiaro. L'opera si rivolge principalmente ai subacquei, ma anche agli snorkelers e ai curiosi dell'ambiente in genere. Non fa riferimento a un'area geografica particolare, ma fornisce informazioni utili a comprendere i reef di tutto il mondo.

Il reef: quella affascinante comunità biologica che contorna le terre comprese nella fascia tropicale, in cui gli animali, gran protagonisti, si permettono di modificare in continuazione il paesaggio sommerso. Aggiungendo qui, togliendo lì, senza seguire un progetto apparente, primitivi invertebrati con la collaborazione dei pesci realizzano un prodotto ineguagliabile, che sostiene da solo l’economia di intere classi sociali umane nei paesi interessati dando loro cibo, proteggendo le spiagge e le coste dall’erosione, garantendo una buona fetta di turismo. Moltissimi sono ogni anno sono i sub (e non solo) che si muovono dalle loro fredde città e spendono fior di quattrini per visitarlo. E se ne capisce la ragione. Ormai l’impatto dell’uomo si fa sentire in modo pressante anche sott’acqua, ormai pochissimi sono gli ambienti che possiamo considerare vergini, ma tuttavia anche un reef sottoposto a un moderato impatto umano è pur sempre un ambiente ricchissimo di forme di vita e di diversità biologica, dove in poco tempo e con poco sforzo siamo in grado di osservare decine, centinaia di forme di vita diverse, le più strane, le più belle.

Una comunità biologica marina tropicale è fondamentalmente simile, che siamo a Cuba, alle Maldive o alle Fiji, negli oceani Atlantico, Indiano o Pacifico. Cambiano alcune caratteristiche, cambia la diversità, cambiano i nomi specifici dei protagonisti, ma la struttura di base, la composizione in gruppi sistematici e funzionali, lo spettacolo offerto al fortunato spettatore, bene o male cambiano poco. Per meglio dire, le differenze sono qualcosa che possiamo comprendere appieno solo dopo aver compreso le somiglianze, dopo aver capito come funziona il modello di base. Le parole chiave per capirne il funzionamento sono diversità e interazioni, la diversità di specie presenti in questi ambienti e il complesso reticolo di interazioni che le collega sono ciò che rende un reef, in qualunque parte del mondo, un luogo così speciale.

In una lunga immersione virtuale, con le foto e il commento di Massimo Boyer, andiamo a esplorare il reef, cercando di capire come e dove ha avuto origine, come si sostiene grazie soprattutto a una complessa rete di interazioni, da dove nascono le differenza tra i reef attuali e come si evolveranno nel prossimo futuro. L’osservazione dei diversi fenomeni fotografati ci aiuta a capire come funziona questo mondo a parte, che ruolo hanno i suoi protagonisti, perché osserviamo un certo comportamento, come tutto sia legato in una sorta di simbiosi totale.
304 pagine, 1273 fotografie (quasi tutte dell'autore), oltre 850 specie diverse fotografate.

E' possibile acquistare il libro con dedica dell'autore on line cliccando qui.
 

Ultime Notizie

04/07/2014

Basta poco
>> leggi tutto

08/06/2014

Diario di un Naturalista Subacqueo
>> leggi tutto

04/06/2014

Baron Gautsch
>> leggi tutto

22/05/2014

La fotografia naturalistica subacquea
>> leggi tutto

14/04/2014

Foca!!!
>> leggi tutto

14/04/2014

Vita da nani
>> leggi tutto

22/03/2014

Un mare di fotografie 2014
>> leggi tutto

11/03/2014

Slide show
>> leggi tutto

01/03/2014

EUDI show 2014
>> leggi tutto

12/02/2014

Esce La Fotografia Naturalistica Subacquea
>> leggi tutto