Destinazioni di grande interesse naturalistico
testate personalmente
selezionate per chi vuole immergersi con intelligenza
indicazioni per trovare sempre il meglio
per divertirsi imparando

barche

Aurora è un Pinisi. Cioè un veliero a due alberi, costruito nel 2008 secondo un modello tradizionale originario dell'Indonesia. Ha iniziato le operazioni nel 2009.
A dispetto dell'uso massiccio della tradizione, il pinisi ha una storia piuttosto recente e deriva da una fortunata contaminazione tra oriente e occidente. Il primo fu costruito attorno al 1840 in Malesia, su commissione del Sultano Baginda Omar e su disegno di un marinaio francese o tedesco (su questo dettaglio la storia non è precisissima) che aveva sposato una ragazza locale. Il sultano voleva una nave costruita nello stile degli schooner occidentali, i costruttori fusero l’innovativo disegno europeo con le antiche tradizioni asiatiche e nacque il pinisi. Il nome, che si può anche scrivere phinisi, pinisiq o pinissi, deriva probabilmente da una storpiatura di pinasse, che tanto in francese quanto in tedesco indica un veliero di taglia media



Alcune caratteristiche tecniche
Lunghezza fuori tutto: 42 m
Lunghezza sul ponte: 32 m
Larghezza: 9 m
Tonnellaggio: 75 
Superficie velica: 300 m
Potenza: 1 motore, 420 CV, velocità di crociera 8-10 nodi.
Alloggi: 7 cabine doppie di cui 3 con possibilità di terzo letto, per una capienza totale di 14 passeggeri in camera doppia, fino a 17 per gruppi precostituiti.
Tutte le cabine con aria condizionata regolabile individualmente, bagno e doccia.
Doppia scaletta laterale per scendere sui diving tender. 
Grande dinette Living Room con biblioteca.
Study Room allestita per PC, DVD, video, foto, ricarica batterie.    Solarium spazioso
Telefono satellitare a bordo: +8821668524336
Dotazioni di bordo:
GPS, radio , telefono satellitare, ecoscandaglio
2 generatori
Prese 220V in ogni cabina, di tipo europeo senza la terra al centro (2 poli)
2 compressori aria, 1 unità Nitrox
3 diving tender per 8 passeggeri
Desalinizzatore da 6000 lt/gg
Dotazioni di sicurezza: 
Kit Primo Soccorso
Bombola ossigeno con erogatore a domanda
Defibrillatore
Sistema automatico di allarme per fuoco e fumo
Estintori e sistemi antincendio manuali
406 EPIRB – Emergency Position Indicating Radio Beacon
Salvagente collettivo
Giubbotti salvagente con luce e fischietto per tutti i passeggeri e i membri dell'equipaggio.
Dotazioni diving:
2 gommoni motorizzati per raggiungere i siti di immersione
60 bombole in alluminio 12 l attacco INT/DIN
Disponibili 2 bombole 15 l dietro richiesta
2 Compressori Coltri + unità Nitrox
6 Attrezzature complete Mares per affitto
Ampie vasche per il risciacquo delle attrezzature sub e foto-video (separate)
Temperatura dell’acqua di mare: 27-29 gradi a nord, ma può scendere a 22-23 gradi sul versante dell’Oceano Indiano.

Nota: altre foto della barca sono visibili alla sezione immagini


Ultime Notizie

04/07/2014

Basta poco
>> leggi tutto

08/06/2014

Diario di un Naturalista Subacqueo
>> leggi tutto

04/06/2014

Baron Gautsch
>> leggi tutto

22/05/2014

La fotografia naturalistica subacquea
>> leggi tutto

14/04/2014

Foca!!!
>> leggi tutto

14/04/2014

Vita da nani
>> leggi tutto

22/03/2014

Un mare di fotografie 2014
>> leggi tutto

11/03/2014

Slide show
>> leggi tutto

01/03/2014

EUDI show 2014
>> leggi tutto

12/02/2014

Esce La Fotografia Naturalistica Subacquea
>> leggi tutto