Destinazioni di grande interesse naturalistico
testate personalmente
selezionate per chi vuole immergersi con intelligenza
indicazioni per trovare sempre il meglio
per divertirsi imparando

Lembeh


Antennarius striatus


Lo stretto di Lembeh negli anni '90 è diventato assai popolare presso i subacquei, fotografi ma non solo. La sua caratteristica principale è quella di essere un'area marina piccola, raccolta, in cui è possibile vedere e fotografare un numero elevatissimo di organismi marini strani e inconsueti, che includono specie che di solito vivono in acque profonde e specie di ambienti come foci di fiumi o mangrovie. A Lembeh tutto questo è disponibile in una zona facilmente accessibile ai subacquei, dove guide sub molto professionali vi condurranno direttamente sul soggetto. Un'area di eccezionale interesse naturalistico, un viaggio che non può mancare tra le mete del fotografo subacqueo. La maggior parte delle immersioni non offre la possibilità di vedere grandi animali, acque limpide o pareti spettacolari. Molto del diving si svolge su fondali di sabbia nera, poco attraenti, a volte con relitti abbandonati, segnali di una presenza umana pressante. Lembeh è anche questo, ma in cambio è una destinazionine unica al mondo per le opportunità di macrofotografia.

 Richiedeteci un preventivo, il prezzo può variare in ragione del volo aereo a seconda del momento stagionale.


Ultime Notizie

07/02/2016

Il viaggio giusto
>> leggi tutto

11/12/2015

Auguri a tutti
>> leggi tutto

04/12/2015

Scubazone n.24 on line
>> leggi tutto

02/12/2015

Natale 2015 - regala un libro
>> leggi tutto

01/12/2015

Dive Card 2016
>> leggi tutto

27/11/2015

Diving Indonesia
>> leggi tutto

21/11/2015

Il programma dei workshop 2016
>> leggi tutto

01/07/2015

Kudalaut sponsorizza My Shot 2015
>> leggi tutto

28/06/2015

Le schede di biologia per i più piccoli
>> leggi tutto

09/06/2015

I workshop di Massimo Boyer
>> leggi tutto